Fondartigianato finanziamento formazione

FONDARTIGIANATO
FINANZIAMENTO DELLA FORMAZIONE AL 100% A FONDO PERDUTO

BENEFICIARI

Tipologia

Imprese iscritte a Fondartigianato o imprese che decidono di aderire o trasferirsi a Fondartigianato (FART)

L’iscrizione al Fondo è gratuita ed può essere fatta indipendentemente dalla categoria o settore di appartenenza o dimensione aziendale.

Se l’azienda fosse iscritta ad un altro Fondo, è comunque possibile presentare un progetto purché l’adesione (dimostrata dal flusso UNIEMENS) avvenga prima della data di presentazione.

Destinatari della formazione sono i lavoratori per i quali esista l’obbligo del versamento del contributo integrativo di cui all’art. 25 della legge n. 845/1978 e s.m., compresi gli apprendisti, occupati in imprese di qualsiasi tipologia e dimensioni aderenti a FONDARTIGIANATO.

Valido su tutto il territorio nazionale, i fondi sono distribuiti a livello regionale tramite gli enti accreditati o direttamente su presentazione aziendale con un ente accreditato come partner.

PROGETTI AGEVOLABILI

Attività di formazione, svolte presso l’Azienda, su tematiche di qualsiasi natura di carattere professionale.

Le principali tipologie di piano finanziabili sono:

  • Piani aziendali, settoriali o territoriali: Sono previsti circa 2 sportelli all’anno;
  • Piani di sviluppo: dedicati ad aziende che fanno investimenti produttivi e che necessitano di formazione specifica temporalmente incostante;
  • Just in time: dedicato ad aziende neo-aderenti con presentazione a sportello (approvati in tempi molto rapidi).

Metodologie didattiche ammissibili:

  • Formazione d’aula;
  • Formazione in accompagnamento;
  • Coaching e/o Training on the job;
  • Formazione a distanza con piattaforma FAD.

Quote minime di partecipanti: non sono previste quote minime, tuttavia si consiglia il coinvolgimento di 5 o più dipendenti per rendere economicamente sostenibile il progetto.

SPESE AMMISSIBILI

  • Costi di analisi fabbisogni e progettazione;
  • Organizzazione e Gestione (incluso tutoraggio);
  • Rendicontazione con relazione conclusiva;
  • Docenza  erogata da:
    • Professionista a P.Iva,
    • prestatore di lavoro occasionale,
    • Società (può essere coinvolta al massimo per il 30% del valore del progetto),
  • Hardware/Software o altre attrezzature dedicate al percorso formativo.

AGEVOLAZIONE

Forma tecnica

Fondo perduto del 100% di tutti i costi ammissibili, qualora la tariffa del docente sia sostenibile in base ai parametri di allievi in formazione.

Il valore massimo del progetto è determinato in base alle dimensioni aziendali e varia a seconda della tipologia di piano. I valori del piano ordinario sono:

  • Da 0-10 dip. fino a 15.000 euro;
  • Da 11- 20 dip. fino a 20.000 euro;
  • Da 21- 50 dip. fino a 35.000 euro;
  • Oltre 50 dip. fino a 40.000 euro.

OPERATIVITÀ

Durata della formazione

I progetti devono essere attivati entro massimo 4 mesi dall’approvazione e possono avere una durata massima di un anno dall’approvazione.

Scadenze:

Per i progetti aziendali, territoriali e settoriali i due prossimi sportelli sono il 27 luglio 2022 e il 21 febbraio 2023;

Per i Piani di Sviluppo Aziendale i due prossimi sportelli sono il 13 ottobre 2022 e il 15 marzo  2023;

I progetti Just in Time per i neoaderenti possono essere presentati dal 25 luglio 2022.

COSA FACCIAMO PER IL CLIENTE

  • Identificazione delle spese ammissibili
  • Progettazione e presentazione della domanda di agevolazione pubblica
  • Rendicontazione delle attività effettivamente svolte

PER MAGGIORI INFORMAZIONI





Ho letto ed accetto la privacy

Maggiori informazioni
Stampa