Veneto -Bando 2021 a sostegno di progetti di innovazione 4.0

BANDO PER IL SOSTEGNO A PROGETTI DI INNOVAZIONE 4.0bando servizi innovazione

BENEFICIARI

Tipologia

Imprese di qualsiasi dimensione che svolgono attività con classificazione ATECO “C”;

Liberi professionisti;

Associazioni professionali;

Società tra professionisti.

I beneficiari devono avere almeno un’unità operativa attiva (nel caso di professionisti, il luogo prevalente di esercizio dell’attività) in Veneto.

INIZIATIVE AGEVOLABILI

PROGETTI AGEVOLABILI

A. PER LE IMPRESE

Sono agevolabili interventi di innovazione di processo e/o dell’organizzazione che prevedano investimenti innovativi volti alla trasformazione tecnologica e digitale dell’attività mediante tecnologie abilitanti 4.0.

B. PER I LIBERI PROFESSIONISTI, STUDI E ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI

Sono agevolabili gli interventi di innovazione o trasformazione digitale dell’attività professionale. Gli interventi devono obbligatoriamente prevedere la realizzazione di investimenti innovativi, diretti ad aumentare il livello di efficienza e/o di flessibilità nello svolgimento dell’attività professionale.

Spese ammissibili

A. PER LE IMPRESE:

  • Consulenze per l’innovazione;
  • costi delle conoscenze, competenze e dei brevetti;
  • Materiali, forniture e costi accessori relativi all’ottenimento del finanziamento agevolato;
  • beni strumentali “4.0”.

Le spese di investimento in beni strumentali “4.0” sono agevolate con una quota di contributo a fondo perduto e una di finanziamento agevolato. Le altre spese ricevono solo con un contributo a fondo perduto.

B. PER I LIBERI PROFESSIONISTI, STUDI E ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI

  • Progettazione, sviluppo e produzione di una nuova architettura telematica;
  • Investimenti in beni strumentali materiali;
  • investimenti in beni strumentali immateriali;
  • Materiali, forniture e costi accessori relativi all’ottenimento del finanziamento agevolato.

Le spese di investimento in beni strumentali materiali e immateriali sono agevolate con una quota di contributo a fondo perduto e una di finanziamento agevolato. Le altre spese ricevono solo con un contributo a fondo perduto.

AGEVOLAZIONE

L’agevolazione ha forma mista di contributo a fondo perduto e finanziamento agevolato ed è concessa ai sensi del Temporary Framework Covid 19 . Le spese non sono cumulabili con altri incentivi pubblici concessi a titolo di aiuti di stato o “de minimis”.

Gli importi agevolati sono concessi con le percentuali indicate in tabella:

Tipologia di beneficiario

Liberi professionisti e associazioni professionali PMI Grandi imprese
Contributo a fondo perduto 50% totale spese ammissibili 50% totale spese ammissibili 20% totale spese ammissibili
Finanziamento agevolato Quota fondo agevolato +25% spese per beni strumentali materiali e immateriali +25% per le spese d’investimento in beni strumentali “Industria 4.0” +25% per le spese d’investimento in beni strumentali “Industria 4.0”
Quota finanziatore +25% spese per beni strumentali materiali e immateriali +25% per le spese d’investimento in beni strumentali “Industria 4.0” +25% per le spese d’investimento in beni strumentali “Industria 4.0”

La quota di finanziamento erogata dal fondo agevolato è a tasso zero, la quota di finanziamento erogata dal finanziatore (banche e intermediari finanziari convenzionati con Veneto Sviluppo) è a tasso convenzionato.

Limiti minimi e massimi di spesa ammissibile:

Soggetti richiedenti Spesa minima Spesa massima
Liberi professionisti, associazioni professionali e società tra professionisti 30.000 € 70.000 €
PMI 100.000 € 500.000 €
Grandi imprese 500.000 € 1.000.000 €

Ulteriori limiti in relazione ai soggetti beneficiari e alle tipologie di impresa:

a. Imprese

Intervento Categoria di spesa Descrizione della spesa Limitazioni agevolazione
Innovazione di processo e/o della organizzazione Consulenze Consulenze esterne di carattere tecnico-scientifico Contributo a fondo perduto
Conoscenze Acquisizione o ottenimento di conoscenze, competenze e brevetti
Costi di esercizio Materiali e forniture Max 10% del totale delle spese ammissibili
Beni industria 4.0 Beni materiali e immateriali compresi negli elenchi ministeriali Quota minima obbligatoria di spesa pari al 50% del totale delle spese ammissibili Contributo a fondo perduto e finanziamento agevolato

b. Liberi professionisti, associazioni professionali e società tra professionisti

Intervento Categoria di spesa Descrizione della spesa Limitazioni Agevolazione
Innovazione e trasformazione digitale Progettazione Progettazione, sviluppo e produzione di una nuova architettura telematica (solo costi esterni) Contributo a fondo perduto
Costi di esercizio Materiali e forniture Max 5% del totale delle spese ammissibili
Investimenti materiali e investimenti immateriali Acquisto di beni materiali e acquisizione di beni immateriali immateriali Quota minima obbligatoria di spesa pari al 70% del totale delle spese ammissibili Contributo a fondo perduto e finanziamento agevolato

SCADENZE

Soggetto richiedente Apertura dei termini Chiusura dei termini
Liberi professionisti/associazioni professionali/società tra professionisti 5 luglio 2021 ore 10.00 12 luglio 2021 ore 17.00
Imprese 19 luglio 2021 ore 10.00 26 luglio 2021 ore 17.00

Le domande vanno presentate telematicamente attraverso il portale https://www.venetosviluppo.it/f3000/.

Le agevolazioni vengono concesse sulla base di una graduatoria di merito.

Se interessato a ricevere ulteriori informazioni, richiedile a segreteria@isinetconsulting.it o contattaci direttamente allo 049.2020182

Maggiori informazioni

Stampa